Eccoti!

ImmagineBene arrivato Carlo! Sei nato Giovedi 8 Novembre 2012 alle 7.45, mattiniero, questo probabilmente lo hai ereditato da Mamma. Ci hai fatto un po tribolare, Mamma ha dovuto fare un parto con taglio cesareo di urgenza, tutto bene comunque ed è questa la cosa importante.

Che dire, io come Papà ti ho visto dopo neanche 5 minuti che sei nato, ti abbiamo fatto il bagnetto con l’ostetrica e vestito. TI sei lamentato pochino. Devo dire che per ora a quasi una settimana di vita sembri essere un pupattolino mangione e dormiglione, per gran gioia nostra.

Sensazioni? Stranissime, sembra di camminare in alto sulle nuvole, tutto quello che prima sembrava importante viene dimenticato, allontanato, si vive quasi una realtà ovattata, irreale dove l’unica priorità diventi tu e le tue esigenze.

Altra sensazione, la mia impreparazione congenita a gestirti..Non è facile, con Mamma siamo sempre li a vedere se dormi, se dormi tranquillo, se hai fatto il ruttino, rigurgito etc etc..Purtroppo per quanto tu possa prepararti e leggere, la pratica si rivela sin da subito molto ma molto diversa e sicuramente piu impegnativa.

Ma sono tutti sacrifici che si fanno volentieri.

Ultima sensazione, la preoccupazione, che tutto vada bene, che ci siano tutte le mille cose che sembrano ipernecessarie..lo so alla fine banalità, ma importanti.

Ed ecco la casa invasa da mostri quali mangiapannolini, sterilizzatori, scalda biberon, tiralatte, stufette, cuscini dalla forma stramba e chi piu ne ha piu ne metta.

I nonni sono tutti contenti ed a loro modo un po impazziti, Nonno Luigi che ti guarda e unico monosillabo che gli esce è Miao quasi tu fossi fratellino di Pepito il nostro gattone nero.

Nonna Anna che ti tiene e segretamente vorrebbe morderti le orecchie, non lo dice ma si capisce dallo sguardo che ha, Nonna Giovanna che non si ferma mai di parlare, fare cose, saltellare attorno a Mamma e Nonno Pierluigi che fa finta di essere il duro dei film ma sotto sotto sbava per stare un po con te..ecco ti faccio un regalo che forse tra qualche anno, quando il ciclo della vita avrà girato forse guarderemo insieme con qualche lacrimuccia come me ora…bene arrivato piccolino..

Annunci

  1. Secchin

    Celo, celo, celo.. il mangiapannolini manca!!! Lo sapevo troppo che lo avresti comprato, ci avevo anche scommesso con la Berty. Ahaha!!!!

  2. Secchin

    Bene arrivato Carlo!!Hai una bellissima famiglia che ti circonda… ed è tutto quello di cui noi bimbi abbiamo bisogno!Un bacino da Francesco

  3. Eugenia

    Non riesco a scrivere perché ho le lacrime agli occhi, Carlo, e fra un po’ entro a lezione e devo fare la professoressa… Riesco solo a ripetere quanto sei bello bello bello, dormi come un angioletto, sento anche la musica…Non vedo l’ora di mangiarci un gelato insieme fra qualche tempo e di vederti sporcarti il naso con la panna di Schizza!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...